Accademia Navale


Vai ai contenuti

Menu principale:


Impressioni

Raduni vari > Rad.Marzo 2009

Sensazioni dopo l'incontro di La Spezia.

Carissimi amici,
ebbene sì, ritrovarci insieme anche solo a distanza di un anno, ha fatto riscoprire il valore di sempre, ossia il piacere di dividere i ricordi del passato in una bella giornata di sole.
Di fronte al Golfo di La Spezia, davanti al via vai di navi e dei primi panfili all'orizzonte, abbiamo ritrovato lo spirito di sempre.......ma soprattutto la nostra giovinezza....
Grazie a tutti e soprattutto agli amici di La Spezia che si sono prodigati nell'organizzazione ed arrivederci a presto un grande abbraccio.
Mario Gibertoni



Mail pervenute inerenti al Raduno 13-14 Marzo2009 La Spezia



Aldo Palotti

Caro Mario,
dopo due giornate così belle, dense di emozioni e di sentimenti positivi, non posso fare altro che ringraziarti.
E con te la gentilissima Sara che tanto si è prodigata per la riuscita dell'iniziativa.
Sto scrivendo al computer la relazione di un "laboratorio sul piano inclinato" che sto sperimentando con dei bambini di 10 anni, ma la mia testa non ne vuole sapere di proseguire nel lavoro.
I miei pensieri sono ancora rivolti al piacere di avere riabbracciato Eugenio Tancini, mio compagno a Cincnav, di avere discusso a lungo con Chifari, di avere riassaporato la straripante simpatia di Melli, di avere scoperto la "bella persona" che c'è in Quarena ( che conoscevo poco ), di avere ricordato cose belle assieme a Mondinelli, e di avere sorriso serenamente e di avere goduto le due belle giornate insieme con tanti amici come Cossutta, Lelj, Fattori, Cavagna, Zucca, Orazietti, Nicolich, Mancini, Baudo, Tarantino, Passerin... e tanti altri.
Grazie, Mario, perchè è solo grazie a te che noi abbiamo potuto immergerci e crogiolarci in queste calde ed avvolgenti emozioni.
Un abbraccio e a presto Aldo Palotti
Grazie mille di cuore a chi ha organizzato. Aldo Pallotti



Mimmo e Teresa Bottone

Carissimo Mario e carissima Sara (mi permetto un pò di affettuosa intimità epistolare perchè oramai sei una di noi a pieno titolo), Vi scrivo poche ma sentite parole per ringraziarVi di quanto avete fatto a La Spezia. Non avovo dubbi che il raduno sarebbe andato non bene ma benissimo visto l'impegno profuso sia da Voi che dagli amici in loco. La nostra è davvero una grande famiglia che periodicamente si riunisce per onorare la quarantennale amicizia, ricordare chi non c'è più e gioire, al contempo, del piacere dell'incontro di vecchi commilitoni. E' veramente commovente sentire un amico che ti guarda negli occhi come se non fosse trascorso tutto questo tempo ed inizia a parlare dicendo: "ti ricordi quando..." e ti rivedi giovane, bello ed aitante come allora.
Comunque bando ai sentimentalismi, non saremo più così giovani e magari avremo un pò di pancetta ed i capelli bianchi ma siamo e saremo sempre belli ed aitanti. Viva il 62°. Ancora grazie e complimenti a tutti Voi ed a presto risentirci e rivederci.
Mimmo e Teresa Bottone


Cesarino Graziosi

Carissimi, Ancora una volta il 62° ha stupito; questo nuovo raduno a distanza di solo un anno da quello del quarantennale ha rinforzato ancora una volta in tutti noi l'appartenenza alla Marina Militare e soprattutto al mitico corso di complemento.
Sembrava un raduno partito un po' in sordina, senza tante email di contorno, ma alla data fatidica ci siamo ritrovati in tanti. Che emozione ritrovarsi ancora una volta tutti insieme, ascoltare nuovamente la preghiera del marinaio, dopo tanti anni entrare nell'arsenale di La Spezia e salire su una nave della Marina Militare. E poi il pranzo sociale a Porto Lotti con un panorama sull'intero Golfo contornato da una splendida giornata di sole. E quell'unione con le famiglie che si era formato l'anno scorso a Livorno si è ancora di più cementato accogliendo quelli che nel 2008 non erano presenti.
A questo punto sorge doveroso un grandissimo ringraziamento a chi è stato il propugnatore, l'animatore ed il punto di riferimento per questi eventi: grazie Mario e grazie Sara, io penso che il 62° non finirà mai di ringraziarvi, avete messo in moto una organizzazione perfetta. Un grazie particolare agli amici di La Spezia che hanno curato in loco il raduno superando non poche difficoltà.
Grazie ancora per le splendide giornate passate assieme anche a nome di mia moglie e mio figlio; un saluto ed un arrivederci a Trieste nel 2011.
Cesarino Graziosi

Memmo Casini Lemmi

Amici, Un augurio di "In Culo Alla Balena" da parte mia sulla nave Grand Celebration.


Fausto Lelj

Caro Mario,
mi unisco ai ringraziamenti di Graziosi per te e Sara; siete stati impeccabili come sempre. Dai miei scatti ho estratto una foto che trovi in allegato. Intanto un caro saluto e un arrivederci a presto.
Fausto Lelj


Alfio Baudo

Mi associo a quanto detto da Cesarino e posso affermare di aver sentito la fraternità che ci ha unito in quelle ore anche se non ho avuto la possibilità di partecipare l'anno scorso.
Rivedere dopo tanti anni colleghi con cui ho condiviso una parte della carriera e stato veramente emozionante e la Preghiera del Marinaio mi ha fatto ricordare di quando da giovane aspirante l'ho letta, in un giorno di fine ottobre, al disarmo di nave Anteo, mentre il sole tramontava nella foschia.
Il mio grazie a Sara e a Mario che oltre ad una perfetta organizzazione ha dimostrato di essere un ottimo anfitrione riuscendo a fare sentire a suo agio ognuno di noi.
Alla prossima !!! Un abbraccio a tutti. Alfio Baudo


Claudio Fattori

Mi associo a quanto detto dagli amici Cesarino ed Alfio. Aggiungo che, nonostante non abbia potuto esserci al raduno 2008 e che mi dicono essere stato fantastico, mi sono accorto che gli appuntamenti più ravvicinati dei precedenti, non hanno scalfito, anzi hanno rafforzato lo spirito di cameratismo e di amicizia e soprattutto la voglia di rivederci per ricordare e non solo, la magnifica esperienza in Marina.
Ciao a tutti, Claudio Fattori


Francesco Orazietti

Non posso che associarmi a quanto avete già espresso voi tutti sull’incontro di La Spezia, certo è che ancora una volta se ce ne fosse stato bisogno, abbiamo dimostrato di aver rappresentato un corso speciale e chissà che non ci riesca di rompere la consuetudine che non si possa più dopo i 40 anni dall’ingresso in accademia tornare a “riveder le barre”. Naturalmente un grande ringraziamento a Sara e Mario ed un forte abbraccio a tutti voi. Arrivederci a presto Francesco



Passerin d'Entrèves Carlo

Bravo Mario! Raduno riuscitissimo, ben organizzato e molto interessante. Complimenti e grazie. Per il futuro io sarei favorevole anche ad una riunione su base annua e, se non possibile a livello nazionale, almeno a livello regionale. Passerin



Boris Cossutta e Moglie

Tutto ok!!! Boris Cossutta e Moglie



Augusto Orlando

Cari Amici
Un notevole gruppo si è riunito e ritrovato a La Spezia. Mi ha fatto molto piacere esserci anche perchè per cause indipendenti dalla mia volontà non ero riuscito
a partecipare alle riunioni precedenti.
Speriamo di rivederci presto a Trieste (o dove deciderà la maggioranza).
Colgo l'occasione per porgere a tutti voi ed alle vostre famiglie i migliori Auguri di Buona Pasqua.


Eugenio Tancini

Carissimo Mario
Ti invio alcune foto fatte insieme in quei 2 meravigliosi giorni di La Spezia.
A presto, un abbraccio,
Eugenio Tancini


Giovanni Pecunia

Caro Mario,
nel ringraziarti ancora per averci dato la possibilità di rivederci nuovamente, penso di farti cosa gradita inviandoti una foto ricordo.
Saluti cordialissimi
Giovanni Pecunia
Grazie a te Giovanni da parte di tutti noi, per l'eccellente contributo in loco per la perfetta organizzazione


Silvano Gay
Caro Mario ,
ho visto sul sito le foto relative al raduno di La Spezia, ti invio una sintesi delle mie da pubblicare ( nel limite del possibile ) , per i prossimi raduni il mio orientamento è il seguente : a livello regionale x l'anno 2010 confermo Trieste e a livello nazionale x l'anno 2011 Roma o Napoli.
Ancora grazie x le belle giornate di La Spezia, un augurio affettuoso di buona Pasqua a Te e famiglia un abbraccio.


Ferdinando Luca

Caro Mario, ho trovato problemi nell'inviare la Mail a tutti i colleghi. la mando a te con preghiera di estenderla a tutti gli altri. Grazie
Ringrazio per gli auguri che ricambio di cuore.
Mi associo nell'augurare un Sereno Natale e felice Anno Nuovo a tutti, estendendolo anche alle rispettive famiglie. Per rimanere in tema ricordi di 40 e passa anni fa, la scena delle stella che viene da lontano e si manifesta come angioletto, mi ha indotto a pensare a noi nel dormitorio, dove,dopo il suono del silenzio, capitava che non il biondo angioletto , ma un bruno ufficiale di ispezione con un sadico tic espressivo, si avvicinasse al letto, non per darci il bacino (*) della buona notte (!!!!), ma per sussurrarci: "le mutande non sono bene a posto (vi ricordate che gli abiti dovevano essere ben sistemati sulla barra del letto?), si rivesta e vada a fare cinque giri di corsa".
Ancora un caro saluto. Ferdinando Luca
(*) qualsiasi riferimento al lato b è dettato solo da una vostra maliziosa interpretazione.



Claudio Corsale

Caro Mario ed amici del 62° tutti......Grazie !
...l'incontro ultimo di La Spezia , non ancora dimenticato, in tutta sincerità ha lasciato in me una sensazione di non completo appagamento...troppi assenti, ancora troppi volti che difficilmente sono riuscito a rievocare nella mia memoria, ..ancora brutte figure e grandi dispiaceri per non aver riconosciuto SUBITO amici e compagni , molto spesso casseforti dei miei sogni e pensieri di allora !
Tutto questo per dirvi cari amici che il ritrovarci localmente, tra pochi confinanti, a mio avviso produrrebbe aggregazioni minori, nuove sezioni,facendoci dimenticare che siamo un gruppo, un unico gruppo ...il 62 ° ed é questo che dobbiamo ricercare !
Quindi se devo esprimere un parere sul futuro dei nostri incontri : Puntiamo sempre in alto ! Tutti Nazionali ! , magari in località più centrali ed economicamente possibili per tutti. Non disperdiamoci , restiamo uniti, aiutiamoci ed aiutiamo chi non é potuto intervenire fino ad oggi ...forse sarebbe bastato offrire un passaggio.....
Un abbraccio a tutti



Paolo Bugliani

Caro Mario, anche io ho deciso di dotarmi di questi sofisticatissimi mezzi di comunicazione! Mi è spiaciuto non essere al nostro raduno di marzo, ma non ho
avuto alcuna notizia in merito. Ora con la mail dovrebbe essere più facile
raggiungermi. Se capiti da queste parti, contattami perchè mi farebbe piacere rivederti.
Dimenticavo: complimenti sentiti per il tuo copioso curriculum sul web.ti sei fatto veramente onore nella vita, un forte abbraccio.


Mario Mancini

Dalla martoriata terra d'Abbruzzo, con i colleghi, impegnati nelle opere di soccorso con i volontari della protezione civile....
Un ricambio di auguri.Com.te(r) Mario Mancini







Proposte pervenute



Raduno annuale, Roma/Napoli. Claudio Corsale

Raduno annuale, Roma/Napoli. Graziano Rovinalti

Raduno annuale su base nazionale o regionale, oppure ogni due anni su base nazionale ed una volta all'anno su base regionale. Aldo Pallotti

Raduno del 2010 preferenza per Trieste, successivo Napoli. Fausto Lelj






Torna ai contenuti | Torna al menu